Centro Studi Postura

OSTEOPATIA E BAMBINI

osteopatia

osteopatia

L'osteopatia é una disciplina riconosciuta in molti Paesi al mondo e soprattutto in Europa. È un elemento indispensabile per una medicina integrata.

Neonato:
Il parto, dal punto di vista osteopatico, lascia sempre un'impronta sul cranio del bambino. Per attenuare gli effetti negativi di questa impronta, si sottopone il neonato a sedute di normalizzazione, anche in assenza di sintomo. A maggior ragione in caso di disturbi digestivi, del sonno, problemi di sviluppo psico-motorio, emiplegia perinatale, idrocefalia, displasia dell'anca, piede torto, torcicollo miogeno congenito, reflusso gastrico, allergie sia cutanee che respiratorie. Il trattamento, secondo la gravità dei casi, é risolutivo o propedeutico.

Bambino:
Oltre le stesse indicazioni nel caso del neonato possiamo aggiungere iperattività, stress, ritardo scolastico, traumi, scoliosi, cifosi, dolori, distorsioni, malattia di Scheuermann, malatia di Sever, malattia di Osgood-schlater, problemi della postura, otiti recidivanti, angina pectoris, faringiti e laringiti frequenti, bronchite, asma, coliti, disturbi O.R.L. e alcuni disturbi oculistici. Un capitolo specifico é dedicato all'ortodonzia, per integrare armonicamente le conseguenze a livello globale nel corpo, dal cranio ai piedi, armonizzazione dei movimenti dentali e delle ossa mascellare e mandibolare.
 

Quando il bambino può essere portato dall’osteopata?
L’osteopatia in campo pediatrico trova una moltitudine di applicazioni come già detto, ma il motivo per cui più di frequente i genitori si rivolgono all’osteopata sono le conseguenze dei traumi da parto. Al momento della nascita possono infatti verificarsi degli eventi (travaglio lungo e difficile, presentazione podalica del feto, parto gemellare, estrazione con ventosa) che potrebbero alterare la forma del cranio del bambino con conseguenze spiacevoli sul suo benessere: rigurgiti, difficoltà di suzione, anomalie di natura estetica e posturali.

In cosa consiste l’intervento dell’osteopata?
Il trattamento osteopatico per i disturbi su indicati consiste in piccole e delicate pressioni in punti precisi del cranio e della colonna vertebrale. L’osteopata interviene dopo aver condotto una valutazione globale del bambino, non solo a livello muscolare e scheletrico ma anche a livello neurologico e comportamentale. Si tratta di un approccio olistico che attraverso l’intervento sul corpo è in grado di ridare al piccolo l’equilibrio strutturale e psichico
 


Galleria immagini

osteopatia bimbo

Pubblicato venerdì 08 luglio 2011 alle ore 16:37.

In primo piano

L'importanza della Capillaroscopia nel Fenomeno di Raynaud e nella microangiopatia sclerodermica

L'importanza della Capillaroscopia nel Fenomeno di Raynaud e nella microangiopatia sclerodermica

Il 29 Giugno è la Giornata Mondiale della Sclerosi Sistemica e anche il Centro Studi Postura vuole contribuire alla divulgazione di maggiori informazioni in tema delle malattie reumatiche e lo fa partendo da un articolo sulla “Capillaroscopia”, un esame semplice ma molto utile per individuare pattern patologici che sono stati descritti in diverse malattie di interesse internistico, nello specifico nell’ambito delle Connettiviti. Alcune alterazioni capillaroscopiche risultano significative e a volte dirimenti nella diagnosi della Sclerosi Sistemica in quanto presenti già nelle prime fasi di queste patologie.

[Continua]

Ultime Notizie

  • L'importanza della Capillaroscopia nel Fenomeno di Raynaud e nella microangiopatia sclerodermica

    L'importanza della Capillaroscopia nel Fenomeno di Raynaud e nella microangiopatia sclerodermica

    Il 29 Giugno è la Giornata Mondiale della Sclerosi Sistemica e anche il Centro Studi Postura vuole contribuire alla divulgazione di maggiori informazioni in tema delle malattie reumatiche e lo fa partendo da un articolo sulla “Capillaroscopia”, un esame semplice ma molto utile per individuare pattern patologici che sono stati descritti in diverse malattie di interesse internistico, nello specifico nell’ambito delle Connettiviti. Alcune alterazioni capillaroscopiche risultano significative e a volte dirimenti nella diagnosi della Sclerosi Sistemica in quanto presenti già nelle prime fasi di queste patologie.

    [Continua]

  • ACIDOSI METABOLICA

    ACIDOSI METABOLICA

    [Continua]

  • STENOSI CANALARE

    STENOSI CANALARE

    [Continua]

  • CASO CLINICO: IPERCIFOSI DORSALE

    CASO CLINICO: IPERCIFOSI DORSALE

    [Continua]

  • COS’È LA BIOIMPEDENZIOMETRIA (BIA)?

    COS’È LA BIOIMPEDENZIOMETRIA (BIA)?

    [Continua]

Seguici su

Centro Studi Postura su Facebook Centro Studi Postura su Youtube

Utenti registrati


Designed by:
Designed by: Guida Creativa di Giorgia Erika Murgolo