Centro Studi Postura

HILTERAPY I NOSTRI CASI DI SUCCESSO

effetti

effetti

 PUNTI DI FORZA TERAPIA Rapida, pratica ed efficiente”.

Utilizziamo da circa 2 anni nel nostro studio con successo Hilterapia® ma, per migliorare ulteriormente le nostre competenze e per ottimizzarne i risultati, non esitiamo a partecipare a corsi di formazione mirati.
Alessandra Dinoi fisioterapista responsabile del Centro Studi Postura crede fortemente nell’importanza della crescita professionale per poter offrire al paziente il massimo risultato nel minor tempo possibile . «La formazione è determinante per rendere un professionista sempre più preparato, consentendogli di essere aggiornato sulle nuove pratiche di fisioterapia e sulle innovazioni tecnologiche che la ricerca offre per operare al meglio. Ne è un esempio il “Corso Master Hilterapia®” che la FT Dinoi A. ha da poco concluso e è servito per approfondire questa terapia.
Avere la possibilità di confrontarsi con professionisti che da tempo utilizzano la tecnica permette tramite il vissuto professionale e le decine di casi trattati con patologie differenti di mettere appunto dei nuovi protocolli che escono dai tracciati standard e quindi permettono di trattare ogni patologia ed ogni pz in una modalità differente , possiamo dire che siamo in gradi di personalizzare ogni trattamento anzi ogni seduta che cambia in base alla risposta biologica dei tessuti trattati,
gli standard dei protocolli della fisioterapia strumentale in genere prevedono 10 sedute, al contrario noi abbiamo deciso di non adottare questa modalità , noi preferiamo impostare le sedute in base all’evoluzione della sintomatologia e funzionalità dei tessuti trattati che il pz comunica ad ogni nuova seduta, “modalità del piano di trattamento in dinamica”
Hilterapy è un laser di ultima generazione ma questo è stato già ampiamente esposto, l’accento vorrei in questo articolo porlo sulla capacità di versatilità dello stesso raggio laser , abbiamo la possibilità di decidere quanto andare in profondità nei tessuti, quanta energia dissipare negli stessi che possa favorire la rigenerazione tissutale o ridurre l’infiammazione , e modulare ad ogni nuovo incontro i parametri il manipolo laser come il prolungamento della mano del professionista che ha la capacità di sentire e valutare per offrire rapide ed efficace soluzioni alle patologie da trattare.
I casi trattati siamo a quota 150 circa:
Il 60% patologie di con infiammazione tendinee e tendinopatie che nell’80% dei casi sono stati completamente soddisfatti ,
il 20% patologie della colonna vedi ernie con il 50 % dei casi completamente soddisfatti
il 20% patologie dell’apparato muscolare ed osseo con il 70% dei casi completamente soddisfatti

I pz che non hanno risolto con la metodica laser hanno interrotto le sedute dopo le prime 4 sedute che non hanno apportato alcun miglioramento e sono stati trattati o con altre metodiche fisioterapiche o con terapia farmacologica .

Ad oggi possiamo dire di essere soddisfatti di avere adottato questa nuova metodica nel nostro centro, mi sembra superfluo dire che non è la panacea a tutti i mali ma se la diagnosi è corretta i risultati saranno soddisfacenti.


Galleria immagini

effetti efetti

Pubblicato lunedì 24 aprile 2017 alle ore 15:50.
Ultima modifica mercoledì 14 giugno 2017 alle ore 17:16.

In primo piano

L'importanza della Capillaroscopia nel Fenomeno di Raynaud e nella microangiopatia sclerodermica

L'importanza della Capillaroscopia nel Fenomeno di Raynaud e nella microangiopatia sclerodermica

Il 29 Giugno è la Giornata Mondiale della Sclerosi Sistemica e anche il Centro Studi Postura vuole contribuire alla divulgazione di maggiori informazioni in tema delle malattie reumatiche e lo fa partendo da un articolo sulla “Capillaroscopia”, un esame semplice ma molto utile per individuare pattern patologici che sono stati descritti in diverse malattie di interesse internistico, nello specifico nell’ambito delle Connettiviti. Alcune alterazioni capillaroscopiche risultano significative e a volte dirimenti nella diagnosi della Sclerosi Sistemica in quanto presenti già nelle prime fasi di queste patologie.

[Continua]

Ultime Notizie

  • L'importanza della Capillaroscopia nel Fenomeno di Raynaud e nella microangiopatia sclerodermica

    L'importanza della Capillaroscopia nel Fenomeno di Raynaud e nella microangiopatia sclerodermica

    Il 29 Giugno è la Giornata Mondiale della Sclerosi Sistemica e anche il Centro Studi Postura vuole contribuire alla divulgazione di maggiori informazioni in tema delle malattie reumatiche e lo fa partendo da un articolo sulla “Capillaroscopia”, un esame semplice ma molto utile per individuare pattern patologici che sono stati descritti in diverse malattie di interesse internistico, nello specifico nell’ambito delle Connettiviti. Alcune alterazioni capillaroscopiche risultano significative e a volte dirimenti nella diagnosi della Sclerosi Sistemica in quanto presenti già nelle prime fasi di queste patologie.

    [Continua]

  • ACIDOSI METABOLICA

    ACIDOSI METABOLICA

    [Continua]

  • STENOSI CANALARE

    STENOSI CANALARE

    [Continua]

  • CASO CLINICO: IPERCIFOSI DORSALE

    CASO CLINICO: IPERCIFOSI DORSALE

    [Continua]

  • COS’È LA BIOIMPEDENZIOMETRIA (BIA)?

    COS’È LA BIOIMPEDENZIOMETRIA (BIA)?

    [Continua]

Seguici su

Centro Studi Postura su Facebook Centro Studi Postura su Youtube

Utenti registrati


Designed by:
Designed by: Guida Creativa di Giorgia Erika Murgolo