CENTRO EUROPEO DELLA COLONNA VERTEBRALE

Dalla comune esperienza ortopedica, presso il Centre des Massues a Lione, di specialisti italiani, dalla richiesta continua di informazione e formazione, dallo sviluppo dell’attività in Italia sono nati i presupposti per la formazione di un centro nazionale del CECV, il Centro Europeo della Colonna Vertebrale Italia con le sedi principali in Bari, Messina, Palermo e Piacenza. La proposta del Centro Europeo della Colonna Vertebrale Italia conduce attualmente ad un approccio multidisciplinare alle patologie del rachide per consentire la definizione di linee guida di trattamenRisultati immagini per cecvto.

Per indirizzare, coordinare, verificare e validare l’operato dell’Associazione, in conformità agli obiettivi prefissati, il Centro Europeo della Colonna Vertebrale Italia si è dotato di un organo di controllo, il Comitato Scientifico, costituito da un insieme di specialisti provenienti da ambiti differenti (fisiatria, ortopedia, reumatologia, pediatria e neurologia), in grado di garantire l’indispensabile approccio multidisciplinare.

Obiettivi primari del Centro Europeo della Colonna Vertebrale Italia sono costituiti dallo studio, definizione ed applicazione delle più efficaci linee guida di trattamento delle patologie del rachide, tenendo conto di tutte le possibili implicazioni o problematiche ad esse connesse. Il raggiungimento di tali obiettivi è garantito dall’approccio multidisciplinare che caratterizza l’attività dei membri del CECV Italia, i quali esaminano e valutano le patologie del rachide partendo dal proprio ambito di specializzazione (l’associazione scientifica raggruppa ortopedici, fisiatri, radiologi, neurologi, reumatologi, chirurghi, pediatri, fisioterapisti, chinesiologi e tecnici ortopedici) e confrontando reciprocamente i risultati ottenuti. Tutti gli specialisti associati seguono lo stesso protocollo, modificato soltanto in funzione di uno studio preciso dei risultati.

In particolare sono tre i punti principali che ispirano l’attività del Centro Europeo della Colonna Vertebrale Italia:

  • Il rispetto dei protocolli
    Tutti gli specialisti associati seguono lo stesso protocollo, modificato soltanto in funzione di uno studio preciso dei risultati.
  • La formazione
    Ogni anno viene organizzato in Italia almeno un convegno di interesse nazionale e⁄o internazionale, trasmesso via Internet, oltre alla promozione di corsi e seminari su tematiche specifiche rivolti a specialisti, operatori della riabilitazione, tecnici ortopedici ed a tutti i professionisti interessati. Inoltre per sensibilizzare ai problemi del rachide ed attuare programmi di prevenzione vengono proposte pubblicazioni, trasmissioni televisive e incontri con gli utenti anche a livello divulgativo.
  • Il controllo della qualità
    Ogni mese viene realizzata in via informatica una supervisione di ogni sito collegato. È sempre disponibile un consulto per i casi più complessi.

Dott. Sciascia Giovanni